La dieta ideale per un canarino in salute

Posted by

P1010976Essendo il Canarino un uccello granivoro si nutre principalmente di semi e bacche che trova in natura sugli alberi e nelle erbe al suolo. In gabbia siamo noi a dover provvedere ad una corretta alimentazione del nostro piccolo amico, non facendogli mai mancare una miscela di granaglie (sia semi freschi che essiccati) che comprenda: Scaiola, Niger, Miglio, e Ravizzone. E’ bene variare un po’ la loro dieta con l’integrazione di buone dosi di calcio e frutta fresca. Il calcio lo possiamo somministrare sotto forma di osso di seppia o tramite il guscio dell’uovo macinato. Ogni giorno non deve mancare loro una razione di frutta e verdura così distribuite: la verdura al mattino e la frutta nel pomeriggio. Un consiglio: mai posizionare del cibo tra le sbarre della gabbia per non caricare gli alimenti di nocivi metalli pesanti, derivanti dalla corrosione della zincatura delle sbarre stesse che finiscono, alla lunga, con l’avvelenare il canarino. Infine il pastoncino per i canarini Colore va somministrato in una vaschetta a parte 2 volte alla settimana durante la muta e nel periodo primaverile, tutti i giorni invece se siamo in presenza di femmine in cova.

Hits: 0

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *